LA NATURA E LE SUE GRANDI MERAVIGLIE

martedì 19 marzo 2013

Scheda (Raperonzolo - Campanula rapunculus)


IL Raperonzolo (Campanula rapunculus).

E' una pianta che nasce spontanea nelle campagne, in oliveta, terreni incolti, lungo strade e sentieri.
Nasce e cresce  fino ad altitudine di circa 1500mt s.l.m.

Appartiene alla famiglia delle Campanulaceae, produce fiore alto fino a 1-1.5mt  composto da fiori a campanula di colore viola- celeste, bianco.

 

Cresce e la si può trovare in tutta la penisola, escluso le isole.
E' una pianta sottoposta anche ad allevamento e produzione domestica.

Raperonzolo è il nome comune di questa ottima pianta selvatica specie interessante sia per uso commestibile, sia per uso officinale.



In uso alimentare del raperonzolo sono molto apprezzate soprattutto le sue radici, che possono essere gustate sia cotte che crude.

Le radici del raperonzolo hanno un sapore dolciastro, ottime per la preparazione di zuppe e minestre, gustose sono anche le sue foglie basali che leggermente amarognole ben si accompagnano al gusto dolce delle radici.

Anche le foglie si possono consumare sia crude ad insalata, sia lesse come verdura cotta, Il raperonzolo è verdura molto ricca di vitamina C.
Le radici del raperonzolo non contengono amido, quindi consigliate in tutta tranquillità anche per i diabetici.


Le foglie della pianta del Raperonzolo, opportunamente preparate in decotto, sembrano avere efficacia anche contro le verruche.
Gli infusi da esse ottenuti hanno capacità diuretico rinfrescanti, hanno effetto lassativo e riducono la produzione eccessiva di gas intestinali, diffettante inoltre del cavo orale.


CURIOSITA', la leggenda narra: che nei fiori a campanula o campanella del raperonzolo sembrano dimorare con particolare predilezione, le Fate buone del bosco.
Ai bambini piccoli non fate mai cogliere fiori di raperonzolo, appena colto uno di quei fiori i bambini avranno la tendenza a divenire irascibili se non  addirittura cattivi.

Ringraziamo Sandro, grande amico nonchè lettore fisso del blog,  per averci inviato le foto relative alla raccolta di raperonzolo, certi che Sandro.....non ne abbia colto anche i fiori...inviamo i nostri sinceri saluti a lui e alla sua gentile Signora e a tutti coloro che leggeranno il servizio.                                                                                                                    
Gli Admin.




 

2 commenti:

alessandro ha detto...

bella e esauriente presentazione.ciao e un saluto anche da mia moglie.

Stefano Antonello ha detto...

Un Cordiale saluto a Voi...dagli Admin...ciao.